“Pulire fuori per pulire dentro”: come eliminare
ciò che non ti serve più

Nel corso della nostra vita, molto spesso tendiamo a circondarci di cose, situazioni, pensieri, persone che non fanno altro che appesantirci e, anzi, ci creano disagio, sconforto, se non addirittura perdita di energia.

Ci sentiamo sopraffatti, facciamo fatica a capire cosa stia succedendo e non ci accorgiamo che molto di questo nostro stato d’animo dipende proprio dalle scelte che abbiamo fatto, dall’incapacità di prendere le distanze da ciò che non ci fa star bene e dalla difficoltà di prenderci tempo per ascoltare noi stessi e come stiamo, per davvero.

Se non sai come fare “pulizia all’interno“, inizia a fare “pulizia all’esterno”, con qualche esercizio pratico che ti farà toccare con mano la sensazione che può suscitare quest’azione.

Ecco alcune idee:

  • Sistema i cassetti (o “quel” particolare cassetto) che ogni volta che apri ti trasmettono nervosismo, disagio e fastidio;
  • Riordina la tua casa, o un angolo della tua casa che ritieni che debba essere “rinfrescato”; A volte basta una disposizione diversa, un piccolo tocco in più (o in meno) per cambiare aspetto e dare nuova energia a quello spazio e potrai di conseguenza beneficiarne anche tu;
  • Riordina il tuo luogo di lavoro (qualunque esso sia) o una sua parte; Sistema quello che senti che non agevola la tua attività, magari perché non trovi subito le cose che ti servono quando sei di fretta o perché non hanno una disposizione comoda ad agevolare la tua attività o quella cosa che da tanto tempo ti ripeti “un giorno poi lo metterò a posto” : perché aspettare?
  • Se hai un giardino, un cortile esterno con piante ecc. allora hai una grande opportunità per sperimentare l’attività di PULIZIA: estirpa le ERBACCE che infestano questi luoghi rendendoli poco armoniosi e togliendo nutrimento alle altre piante. E’ una di quelle attività che amo ricordare ai miei clienti nei percorsi di consulenza; E’ infatti anche un’ottima occasione meditativa se, mentre strappi quelle erbacce, immagini di “togliere” anche tutti quegli elementi della tua vita che ti infastidiscono e appesantiscono, provare per credere! La sensazione che ne deriva è davvero piacevole e stimolante !

Queste sono solo alcune delle tantissime attività che puoi utilizzare allo scopo di “pulire fuori per pulire dentro”, eliminare e lasciare andare ciò che non ci serve.

Divertiti a trovarne altre e a scegliere quella che fa più al caso tuo, sperimentando e osservando come ti senti sia prima di iniziarla che dopo averla conclusa.

Se ti va, annota su un diario o un semplice foglio tutte le sensazioni, i pensieri e le emozioni che accompagnano questo processo e così facendo avrai già iniziato il tuo viaggio di “pulizia”, scoprendo quanto sia davvero importante, di tanto in tanto, “mettere le cose al loro posto”.

E, una volta che avrai preso confidenza con questa pratica, ti risulterà più semplice applicarla anche nella tua vita, per lasciar andare situazioni, pensieri negativi e

limitanti, credenze invalidanti o addirittura persone che non ti trasmettono “vibrazioni positive”.

Ogni volta che lasci andare qualcosa (sia esso un oggetto che non usi più, qualcosa che non ti rende felice o aggiusti qualcosa di rotto o sistemi qualcosa di disordinato ecc. ”) fai spazio a qualcosa di nuovo, consenti a quel “nuovo” di giungere a te e ti accorgerai di quanto sia bella la sensazione che ne consegue: un senso di liberazione, alleggerimento, sollievo e la sensazione di aver preso finalmente una bella boccata d’aria !

Che dici ? Vale la pena provare?

Io dico di sì!

Prova e poi, se ti va, fammi sapere com’è andata! 🙂

Se vorrai condividere la tua esperienza con me, te ne sarò davvero grata.

Buona pulizia, fuori e dentro!

Condividi

Ciao, sono Chiara e mi occupo di benessere in ambito personale e professionale.
Ti aiuto a tornare in ascolto di te stesso e a coltivare il tuo benessere per poterti esprimere e realizzare autenticamente, nella vita e nel lavoro
Chiara Acucella

COSA SONO I VIAGGI SONORI CON CAMPANE TIBETANE E GONG

22 Novembre 2021|Commenti disabilitati su COSA SONO I VIAGGI SONORI CON CAMPANE TIBETANE E GONG

Cosa sono i viaggi sonori con campane tibetane e gong “Ascolta il suono della campana e potrai ascoltare te stesso” Ti sarai imbattuto qualche volta nell’annuncio di un evento, magari sui social, in [...]

PERCHE’ PRATICARE LA MINDFULNESS

26 Ottobre 2021|Commenti disabilitati su PERCHE’ PRATICARE LA MINDFULNESS

Perché praticare la Mindfulness “Non bisogna perdersi nel passato né nel futuro. Il solo momento in cui si è vivi o in cui si può toccare la vita, è il momento presente, qui e ora” (Thich Nhat Hanh) [...]

PERDERSI PER RITROVARSI : come individuare la propria strada

18 Ottobre 2021|Commenti disabilitati su PERDERSI PER RITROVARSI : come individuare la propria strada

PERDERSI PER RITROVARSI: come individuare la propria strada. Ah, quanto è facile perdere l'orientamento nel nostro percorso di vita, quando non si sa più quali passi fare, da dove ripartire, dove andare ! [...]

close

In Regalo!

Iscriviti alla Newsletter e ricevi la MEDITAZIONE DELLA CONSAPEVOLEZZA IN REGALO!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.